Chievo-Udinese – Tutto Calcio Giovanile si occupa delle categorie Nazionali Under 15, 16, 17, 18 (A-B e Lega Pro), Primavera 1, 2 e 3.

Con calcio d’inizio alle ore 12.00 al Bottagisio Sport Center di Verona si è giocato quest’oggi il match Chievo Verona-Udinese valido per la 6° giornata del campionato Primavera 2 – Girone A -.

La gara è  stata giocata  molto bene dalle due squadre, a viso aperto, con i due portieri Rendic del Chievo e Carnelos per i bianconeri autori di ottime parate.

Al 1′ Battistella tira dal limite a lato, otto minuti più tardi sempre il bianconero Battistella recupera palla e tira fuori. Al 16′ risponde il Chievo con Vignato, da sinistra prova un tiro a giro che termina alto. Al 35′ punizione di Vignato parata da Carnelos, poco più tardi punizione per i friulani dai 25 metri, batte Battistella, para il portiere gialloblù, sulla respinta interviene Cucchiaro, ma Rendic respinge ancora. Si va negli spogliatoi con il risultato di 0-0.

Nella ripresa subito pericolosa la formazione di mister Moras, con il neo entrato Cum che va in fuga sulla fascia entra in area, ma il suo tiro viene respinto. Al 49′ rispondono i padroni di casa: cross da destra, colpo di testa di Makni di poco a lato. Al 51′ punizione dalla trequarti per l’Udinese, calcia Palumbo, fuori di un soffio.

Al 64′ gli ospiti passano in vantaggio, scambio Pinzi-Cucchiaro, quest’ultimo viene atterrato in area, il direttore di gara concede il penalty, dagli undici metri Palumbo non sbaglia. Dura solo otto minuti il vantaggio dei bianconeri, infatti al 72′ Vignato sulla fascia sinistra va sul fondo serve Berghi  che mette in mezzo, stacca di testa Tuzzo e trova la rete del pareggio.

Galvanizzato dal gol la squadra di mister Mandelli prova a vincere il match, al 76′ su corner palla a giro Carnelos respinge di pugno.

All’ 82′ Vignato dal fondo cross basso Carnelos respinge ancora di pugno. All’86’ azione di Vignato tiro forte dal limite respinge Carnelos in angolo. Al 90′ pericolosa l’Udinese, Fedrizzi recupera palla e serve Ianesi che entra in area spostato sulla destra tira e para Rendic. L’ultima azione del match però è di marca gialloblù, al 94′ cross dalla sinistra Tuzzo di testa debole para Carnelos.

Al Bottagisio Sport Center il match termina con il punteggio di 1-1, gara equilibrata, più vivace nella ripresa, dove il Chievo ha fatto qualcosa in più, ma tutto sommato risultato giusto.

In classifica il Chievo Verona sale a 11 punti, mentre l’Udinese a 5. Nel prossimo turno, in programma sabato 30 gennaio (salvo variazioni), il Chievo Verona sarà ospite del Monza, l’Udinese invece, riceverà la Cremonese.