Renate – Tutto Calcio Giovanile si occupa delle categorie Nazionali Under 15, 16, 17, 18 (A-B e Lega Pro), Primavera 1, 2 e 3.

Campionato U17 Serie C – Girone 2-

Renate-Pro Sesto giocata mercoledì 9 giugno – ore 15:00 presso lo Stadio “M. Riboldi” di Renate (Mb) -.

Finisce col segno X la sfida tra le compagini lombarde. Parte bene il Renate del tecnico Robbiati che macina gioco con buone geometrie e tiene maggior possesso palla per una ventina di minuti.
Al 4’ Mariani tira dal limite, la palla finisce a Lisco ma l’attaccante del Renate non riesce a trovare la deviazione vincente. Al 6’ ancora Mariani per Maccario in girata ma è Formosa, portiere della Pro Sesto, a dire di no mettendo la palla in angolo.

Al 10′ Macovei della Pro tira a lato dal limite mentre due minuti dopo è Tanzi in uscita coi piedi a fermare Marocco della Pro Sesto innescato da un errore di Zaccaria nel retropassaggio. Al 14’ e al 18’ Renate pericoloso con Maccario che lambisce il palo di testa e poi tira centrale su Formosa. Altra occasione Renate con Ghibellini che spara alto prima della beffa di Goffi che punisce il Renate sfruttando una progressione di Silba da destra, incornando sul secondo palo.

Non si scoraggiano le pantere nerazzurri che arrivano al pareggio dopo meno di due minuti grazie ad una sfortunata deviazione di Costante che si infila sotto l’incrocio su cross di Ghibellini.
Momento favorevole al Renate, ma Formosa tiene chiusa la saracinesca in più occasioni mentre sul versante opposto Tanzi ringrazia la bandierina alzata dall’assistente arbitrale che nega il gol a Valtorta involatosi sulla sinistra.
Al 35’ Tanzi salva su Goffi e sul ribaltamento di fronte è Resnati, pescato al limite dell’area, che non perdona infilando di sinistro all’angolino per il 2-1 Renate. Finisce il primo tempo con un maggior predominio dei padroni di casa.

Ripresa che vede subito protagonista la Pro Sesto che dopo soli 5 minuti arriva al pareggio nuovamente con Goffi, servito da Curzi, a centro area. Galvanizzati dal pari continuano a macinare occasioni i sestesi con un risvegliato Goffi e con una spettacolare semirovesciata di Costante che finisce a lato.

Il finale vede il Renate più vivace coi nuovi entrati Treccozzi, Bovi C. e Adamo che sfiorano più volte il sorpasso ma dopo 90 minuti più 4 di recupero l’arbitro dice che può bastare così.

Al “Mario Riboldi finisce in parità una partita vivace che ha regalato anche parecchi gol. In classifica il Renate mantiene la vetta con un punto sul Piacenza ed una partita in meno, Pro Sesto terza appaiata alla Pergolettese.