Ruggiero – Tutto Calcio Giovanile si occupa delle categorie Nazionali Under 15, 16, 17 (A-B e Lega Pro), Berretti, Primavera 1 e Primavera 2.

Tutto Calcio Giovanile continua a raccontare le storie di alcuni giovani che si sono messi in mostra nella stagione conclusasi anzitempo causa Covid -19. Il protagonista di quest’oggi si trova nella regione Calabria, terra quest’ultima in cui scovando bene e con oculatezza, si possono sempre trovare giovani talenti…

Il giovane in oggetto è un classe 2002, ruolo difensore centrale, milita attualmente nel Rende calcio categoria Berretti. Il suo nome è Emanuele Francesco Ruggiero.

Ruggiero cresce nella Scuola Calcio di SANTINO MONDELLO, ex attaccante del Catanzaro calcio ai tempi gloriosi della serie A per poi proseguire nella Scuola Calcio “ASD ROSINA” gestita da Alessandro Rosina a Bonifati (Cs). Una società dilettantistica importante quella dell’ Asd Rosina che ogni anno riesce a regalare opportunità ad alcuni ragazzi per misurarsi nel professionismo, soprattutto nei club calabresi.

Nel 2016 Ruggiero approda al Cosenza calcio voluto fortemente dal Responsabile del Settore Giovanile dell’epoca Enzo Patania. Con la maglia dei LUPI disputa da titolare il Campionato Nazionale con la compagine Under 15 Lega Pro guidata da mister Danilo Angotti e riesce a collezionare anche varie presenze nell’Under 17 sotto età guidata in quegli anni dall’attuale allenatore del Cosenza (Prima Squadra) mister Roberto Occhiuzzi.

Ruggiero svolge il ruolo di centrale di difesa, ma all’occorrenza ricopre anche il ruolo di terzino sia sulla fascia destra che su quella opposta. Fisicamente è molto prestante, dotato di un’ottima disciplina tattica, ragazzo grintoso e con personalità, rappresenta un giovane di interessanti prospettive.

Fonte Foto: il cosenza.it

Nella stagione 2017-18 la sua maglia è ancora quella Rossoblù del Cosenza giocando in Under 17, ma è l’ultima in quanto nella sessione di mercato estiva del 2018 approda nella vicina Rende Calcio. In un primo momento viene aggregato con la squadra Berretti biancorossa, con la quale gioca la prima parte del pre-campionato e alcune presenze nel Campionato Nazionale di Categoria, ma nei mesi successivi è aggregato alla formazione Under 17 Serie C allenata da mister Alfonso Caruso.

Con l’Under 17 del Rende è titolare inamovibile nella linea di difesa e le sue buone prestazioni gli valgono la conferma in società, tanto che nel campionato 2019-20 gioca nella categoria Berretti conquistando, assieme ai suoi compagni l’accesso ai Play Off mai disputati a causa dell’emergenza sanitaria nazionale del Covid-19 che ha poi contribuito a bloccare e sospendere definitivamente i campionati giovanili in Italia e nel resto del Mondo.

Per Ruggiero potrebbero nascere, nei prossime mesi, alcune possibilità per misurarsi in squadre con i “più grandi”. Vedremo se il ragazzo spiccherà il volo, oppure resterà, per un altro anno, nella Berretti (o prossima Primavera 3) che la società calabrese vorrà rinforzare con altri giovani di valore…

Piero Vetrone