Riccardo Colombo – Tutto Calcio Giovanile si occupa delle categorie Nazionali Under 15, 16, 17, 18 (A-B e Lega Pro), Primavera 1, 2 e 3.

Inizia la stagione, giochi la prima giornata da “neopromosso”, tra l’altro contro una super-squadra, e segni 3 gol in meno di 45 minuti.

Un vero e proprio exploit in campo, all’esordio nella prima giornata, quello effettuato da Riccardo Colombo, classe 2005, che domenica 12 settembre, in occasione del match Como-Milan Under 17 (campionato) è riuscito a mettere in difficoltà la retroguardia rossonera segnando il gol del vantaggio dopo pochi istanti di gioco, il raddoppio al quarto d’ora e, poco prima della fine del primo tempo, il gol del 3-2 per il Como (clicca qui per la gara Como-Milan).

Colombo si è messo subito in mostra, quindi, sul terreno di gioco “Snef Lambrone” di Erba e ora, grazie agli insegnamenti di mister Massimo Cicconi, uno che ha vinto due scudetti Under 17 Serie C entrambi col Como negli ultimi 4 anni, sicuramente potrà migliorare sotto tanti aspetti.

clicca qui per la Fotogallery del match

Ruolo trequartista che ama agire tra linee, col fiuto del gol e punto di riferimento per i compagni, Colombo nella stagione 2018-19 militava nell’Accademia Como. A seguito del buon campionato con l’Accademia, ecco il suo passaggio, avvenuto nell’estate 2019, all’Inter che lo ha inserito nella categoria Under 15 di mister Paolo Annoni. Un solo anno in maglia nerazzurra, poi il ritorno al Como, in Under 16 Serie C.

Purtroppo a causa della pandemia da Covid-19, Colombo e i suoi compagni hanno giocato “poco o nulla” nell’Under 16 Serie C lariana, ma la società credendo nelle qualità del ragazzo lo ha “promosso” in Under 17.

Fiducia ripagata già all’esordio con una tripletta al Milan, “pallone a casa” e una frase “immaginaria” scritto sul muro…”e chi se la scorda sta domenica...”.

Il tutto con la benedizione di mister Cicconi in panchina, uno che sa come arrivare in fondo e far crescere i ragazzi…

Articolo a cura di Piero Vetrone

Riccardo Colombo