Torino – Under 17: ecco le cinque gare più belle ed entusiasmanti giocate dalla classe 2003 granata di mister Semioli.

Ottavo posto per l’Under 17 del Toro prima della pausa forzata dovuta all’emergenza del Covid-19.

Abbiamo scelto per voi le cinque gare più entusiasmanti.

Vediamo nel dettaglio di che incontri si tratta.

 

1) Domenica 8 settembre 2019 Torino-Pisa 4-0

Debutto col botto per gli uomini di Semioli che calano il poker ai nerazzurri toscani. Dopo un primo tempo equilibrato, nella ripresa l’inerzia viene spezzata da una rete di Eordea, su assist di La Marca. I granata, galvanizzati dal vantaggio, raddoppiano con quest’ultimo poco dopo e calano il tris con Anyimah al 17’, al termine di un’azione personale. Chiude i conti a 10’ dal termine Barbieri, che insacca dopo aver superato il portiere

 

2) Domenica 13 ottobre 2019 Torino-Fiorentina 2-1

Scontro diretto al vertice per l’Under 17 di Semioli che ospita la Viola. I granata nella quinta giornata di campionato ospitano i gigliati, secondi in classifica con otto punti. Ne viene fuori una sfida entusiasmante che il Toro si aggiudica di misura per due a uno. Vanno in vantaggio i granata a otto minuti dalla fine della prima frazione di gioco ancora con Barbieri che di testa batte il portiere toscano su assist al bacio di Eordea. Al 44’ è quest’ultimo a raddoppiare sfruttando un assist di La Marca. Nella ripresa la Viola reagisce con Petronelli, ma Edo è molto attento e sventa la minaccia.

Gli ospiti spingono e accorciano le distanze alla mezzora con Sene che buca il portiere granata, facendogli crollare l’imbattibilità. I gigliati spingono alla ricerca del pari, ma si espongono alle ripartenze del Toro che sfiora nel finale il tris con Eordea. La sfida termina con il successo del Toro che balza al secondo posto.

 

3) Domenica 15 dicembre 2019 Parma-Torino 3-2

I granata, dopo un  buon avvio di campionato, sono crollati scivolando al nono posto in classifica. Sta meglio di certo il Parma che ha cinque punti in più dei granata e ospita nell’ultima giornata del girone di andata la formazione di Semioli. I padroni di casa partono molto bene, andando in gol al 5’ con Sementa e raddoppiando con Lusha al 19’, approfittando di alcune amnesie difensive della retroguardia granata. A inizio ripresa arriva anche il tris di Lopes Silva, ma dopo due minuti (6’) Il Toro accorcia le distanze con La Marca che, imbeccato da un assist perfetto da destra di Anyimah, batte il portiere ducale.

Il Parma potrebbe chiuderla su rigore dopo due minuti, ma il tiro di Traore si stampa sulla traversa. Scampato il pericolo, il Toro si butta in avanti alla ricerca del secondo gol che arriva al 33’ con Eordea che batte di testa il portiere ducale. I granata cercano il disperato pari, andando vicino alla rimonta a un minuto dalla fine con La Marca, ma salva sulla linea Ruggeri. Il Toro non ci sta e nel recupero viene espulso lo stesso esterno granata, ma il risultato sorride agli emiliani alla fine di una sfida dalle altalenanti emozioni

4) Domenica 12 gennaio 2020

Primo successo del nuovo anno per l’Under 17 del Toro che piega a domicilio il Pisa, salendo all’ottavo posto. Ritorno alla vittoria per i granata che interrompono un digiuno che durava da più di un mese. Primo tempo contratto con i nerazzurri che sfiorano il vantaggio, colpendo un palo. Nella ripresa crescono gli uomini di Semioli, ma le reti arrivano solo nel finale. Ci pensa Barbieri al 40’ e dopo cinque minuti la chiude Anyimah.

5) Domenica 19 gennaio Torino-Sampdoria 2-1

Rimonta incredibile del Toro che batte il Doria a domicilio, salendo al sesto posto. Partita che si mette in salita per gli uomini di Semioli in svantaggio nel primo tempo con Chiarlone.  Nella ripresa il Toro ha un altro passo e trova il pari con Calò che, dopo aver fallito il rigore, segna sulla ribattuta del portiere.

Il finale è incandescente: le due squadre rimangono in dieci per le espulsioni di Maugeri e Rossi, ma all’ultimo respiro è  il centrocampista Ientile a regalare i tre punti ai granata, segnando la sua prima rete in Under 17.

per restare aggiornato sulle giovanili del Torino clicca qui

Articolo a cura di Stefano Sconti