CHIEVO – Tutto Calcio Giovanile si occupa delle categorie Nazionali Under 15, 16, 17 (A-B e Lega Pro), Primavera 1, 2 e 3.

Si è giocata oggi pomeriggio alle 15:00 presso il C.S. Bottagisio Sport Center di Verona la gara Chievo-Atalanta valida per la giornata nr. 4 del Camp. U17 A-B (Girone B)

Tra le due compagini il primo tempo termina 0-0. La gara è combattuta con i bergamaschi che tentano di produrre gioco grazie anche alle qualità dei singoli, ma il Chievo con personalità e coraggio risponde colpo su colpo e va anche in gol con Bertini di testa in area piccola orobica, ma l’arbitro annulla per un dubbio fuorigioco.

Nella ripresa si vivono le emozioni migliori. Va in vantaggio al 46′ l’Atalanta del tecnico Bosi: duello sul lato destro d’attacco del campo, ne esce vincitore un nerazzurro che scappa via, crossa e Truosolo insacca la sfera alla spalle di Boseggia.

Il Chievo di mister Antonelli capisce che l’avversario è “tosto”, ma non si scoraggia, anzi perviene al pareggio al 62′: da un cross arriva il “muro” in difesa atalantino, sul prosieguo dell’azione il Chievo calcia in porta, ma il portiere respinge, è lesto Dalla Francesca, subentrato 1 minuto prima, a ribadire in gol.

L’Atalanta usufruisce poco dopo di un penalty, alla battuta va Muhameti, Boseggia respinge ma ancora Muhameti la mette dentro.

A meno di 10 minuti dalla fine i clivensi “decidono” che non può arrivare la 4° sconfitta di fila mettono il cuore per pareggiarla: angolo dei gialloblù e il n. 3 Egharevba Destiny non perdona il n.1 bergamasco Maglieri.

Finisce quindi 2-2 un bel match giocato bene da entrambe le compagini. In classifica il Chievo sale a 1 punto, l’Atalanta a 8.

Prossimo turno domenica 25 ottobre (5° giornata)

Vicenza-Chievo e Monza-Atalanta